Nuovo sito!

Come forse qualcuno ha notato ho abbastanza radicalmente rifatto il look del sito, passando tra l’altro a un nuovo CMS (WordPress). Spero di avere più tempo per curare il materiale su queste pagine d’ora in poi!

Come ogni transizione tecnologica è molto probabile che ci sia qualche problemino residuo – se ce ne fossero avvisatemi via mail!

Buona navigazione

Materiale universitario, quarto anno

Logo dell'Università degli Studi di Bergamo

Raccolgo in questo articolo il materiale che ho a disposizione per i corsi del quarto anno di Ingegneria Informatica, o meglio il primo anno del curriculum “Sistemi Informativi” della laurea specialistica.

Spero sia utile ai compagni di corso e agli studenti in generale (è da tenere presente che parte del materiale è specifico agli insegnamenti dell’Università degli Studi di Bergamo).

Read On…

Materiale universitario, terzo anno

Logo dell'Università degli Studi di Bergamo

Raccolgo in questo articolo il materiale che ho a disposizione per i corsi del terzo anno di Ingegneria Informatica.

Spero sia utile ai compagni di corso e agli studenti in generale (è da tenere presente che parte del materiale è specifico agli insegnamenti dell’Università degli Studi di Bergamo).

Read On…

Materiale universitario, primo anno

Logo dell'Università degli Studi di Bergamo

Raccolgo in questo articolo il materiale che ho a disposizione per i corsi del primo anno di Ingegneria Informatica.

Spero sia utile ai compagni di corso e agli studenti in generale (è da tenere presente che parte del materiale è specifico agli insegnamenti dell’Università degli Studi di Bergamo).

Read On…

SWTLoader, create self-contained SWT apps

Logo del programma SWTLoader

L’articolo che segue è in lingua inglese, è disponibile anche la traduzione in italiano.

SWT and SwingWT-based programs, as well as all other Java programs with native libraries, are often tricky to deploy.
Because native libraries are needed an installer must be created, unless you tell users to manually copy files in a directory in the PATH (assuming that they know what it is).
Jar files would be preferrable, because a double-click would launch them on most platforms, but the Java Virtual Machine cannot use native libraries if you put them in Jars, instead the -Djava.library.path commandline switch must be used.
SWTLoader is an elegant hack to avoid all this, allowing you to deploy self-contained, self-extracting native libraries such as SWT in a single Jar file.

Read On…

SWTLoader, tutto in un Jar

Logo del programma SWTLoader

I programmi che usano SWT o SwingWT, come tutti i software Java che accedono a librerie native, sono tipicamente difficili da distribuire, in quanto non si possono lanciare con un semplice doppio click sul file Jar.

Questo perchè le librerie native devono essere installate in una cartella nel PATH del sistema, oppure la Virtual Machine deve essere lanciata con apposite opzioni da riga di comando – entrambe operazioni che variano a seconda del sistema operativo in uso.
SWTLoader è un “hack elegante” che permette di creare un unico Jar autoestraente con tutte le librerie del caso – indipendentemente dal sistema operativo basterà un doppio click per lanciare il programma!

Read On…